FOLLOW ME ON

LETTORI FISSI

mercoledì 6 febbraio 2019

PASTA RISOTTATA CON ZUCCA E SPECK CROCCANTE

La pasta risottata non è altro che il risultato di una cottura che avviene allo stesso modo della preparazione di un risotto. Il piatto risulta più cremoso e saporito rispetto alla ricetta classica. 
La pasta viene cucinata direttamente insieme agli altri ingredienti aggiungendo del brodo poco per volta fino a cottura. L'amido che viene rilasciato fa si che il condimento si leghi meglio alla pasta e i suoi profumi siano più decisi.
Utilizzando questa tecnica si evitano così l'utilizzo di panna, burro o altri condimenti per mantecare la pasta risparmiando sulle calorie e portando in tavola dei piatti più leggeri adatti anche all'alimentazione dei bambini.
Il gusto e il sapore ovviamente, dipendono anche dagli ingredienti che vengono utilizzati e per garantire un risultato eccellente non potevo che usare la pasta "Le gemme del Vesuvio".
Tra gli ingredienti ci sono anche gli scaldarelli Il Bontificio, dei deliziosi e fragranti tarallini privi di glutine e lattosio. 
Ecco la mia ricetta: pasta risottata con zucca e speck croccante. 
PASTA RISOTTATA CON ZUCCA E SPECK CROCCANTE 
INGREDIENTI

  • 500gr di TROFIE LE GEMME DEL VESUVIO 
  • 400gr di ZUCCA
  • 200gr di SPECK 
  • 1 bustina di SCALDATELLI (TARALLI) IL BONTIFICIO 
  • SALE q.b.
  • PEPE q.b.
  • 1/4 di CIPOLLA
  • BRODO VEGETALE
  • OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

PREPARAZIONE
Preparate un veloce brodo vegetale con carota, cipolla e sedano, per questa ricetta ci servirà solo la parte liquida, le verdure no.
Prendete la zucca e tagliatela a dadini, fate soffriggere la cipolla nell'olio extra vergine di oliva e aggiungete la zucca a dadini. Lasciatela stufare lentamente, aggiustate di sale e quando si sarà asciugata l'acqua di cottura schiacciatela con una forchetta in modo da ottenere una crema.
Unite la pasta alla zucca e poco per volta aggiungete il brodo vegetale, a metà cottura (circa 5/7 minuti) aggiustate di sale.
Tagliate e listarelle lo speck e lasciato rosolare in pochissimo olio e tenete da parte.
Quando la pasta è pronta impiattate aggiungendo lo speck e un'abbondante granella ottenuta sbriciolando gli scaldatelli (taralli). Se vi piace aggiungete un trito di prezzemolo e pepe.
PASTA RISOTTATA CON ZUCCA E SPECK CROCCANTE 
Come potete vedere dalle foto il piatto risulta bello cremoso, sicuramente piacerà anche ai più piccoli e non c'è stato bisogno di aggiungere ingredienti che possono appesantire il piatto.
Continuate a seguirmi per scoprire le prossime ricette! 

Nessun commento:

Posta un commento