FOLLOW ME ON

LETTORI FISSI

martedì 21 luglio 2015

CONCORSO IPPREMIA: GIOCA E VINCI BUONI CARBURANTE

In questo periodo dell'anno si ha davvero voglia di evadere dalla routine di tutti i giorni e una bella vacanza o una semplice gita fuori porta è quello che ci vuole per ritrovare relax e tranquillità. 

Sicuramente il mezzo di trasporto più gettonato è l'automobile: per questo IP ha pensato di rendere ancora più vantaggiosi i rifornimenti presso le proprie stazioni di servizio riproponendo ai propri clienti il concorso PREMIATI.
  Image and video hosting by TinyPic

Una promozione che mette al primo posto i suoi clienti non solo comprendendone le esigenze ma anche andandogli incontro con un'offerta vantaggiosa.

Con il Concorso PREMIATI i Clienti IP hanno l’opportunità di vincere Buoni Carburante del valore di 2€, 5€, 10€, 20€: pensate che ci sono in palio ben 200 Buoni Carburante al giorno!
Il Concorso è in modalità Istant Win e vi permetterà di sapere subito se avete vinto. 

Partecipare al concorso Premiati è molto semplice: basta recarsi in un Punto Vendita IP aderente al Programma IP PREMIA, richiedere lo scontrino con il codice promozionale ed effettuare un rifornimento di almeno 5€. A questo punto non resta che scoprire se si è vincitori giocando il codice promozionale tramite una delle seguenti modalità:
  • inviando un SMS al numero 320.20.41.941
  • tramite l’app Stazioni IP
  • sul sito dedicato al concorso IP PREMIA 
  • tramite la Pagina Facebook IP per l’Italia

Ma non finisce qui! Rendete più piacevoli i vostri viaggi in auto scegliendo tra le tante playlist che Ip ha reso disponibili su Spotify.  Le Playlist riguardano temi quali Viaggio, Lavoro, Vacanza e Weekend: cosa aspetti?! Scegli la tua Playlist !


FAI RIFORNIMENTO AL SELF, GIOCA IL CODICE E VINCI BUONI CARBURANTE: OGNI GIORNO 200 VINCITORI!
Buzzoole

lunedì 20 luglio 2015

Huggies® presenta Huggies® Bebè per i bimbi appena nati



Articolo Sponsorizzato

Salve a tutti, oggi un articolo dedicato in particolare alle mamme e alle future mamme che sono alle prese con la scelta del pannolino giusto per il proprio bambino.
Sicuramente pensiero comune tra tutte è evitare che il bambino si arrossi, e che mantenga sempre la pelle fresca e asciutta tra un cambio e l’altro, evitando le fastidiose fuoriuscite di pipì e pupù. In casa Huggies® arriva una nuova gamma di pannolini, nata per offrire le migliori garanzie di protezione e assorbenza, in tutte le fasi della crescita dei bimbi: vi presento Huggies® Bebè.



SISTEMA PUPU’ STOP
Innovazione e sicurezza per garantire una delicata protezione al tuo neonato
Huggies® Bebè è l’esclusivo pannolino studiato appositamente per i primi mesi di vita del neonato. Il nuovo Huggies® Bebè infatti è dotato di un innovativo sistema di protezione PUPU’-STOP composto da una speciale barriera cattura pupù posta sulla parte posteriore del pannolino, per trattenere le fuoriuscite anche quando il bebè è sdraiato, e da un rivestimento interno traforato che garantisce un’assorbenza molto più veloce.
Huggies® presenta Huggies® Bebè per i bimbi appena nati
Huggies® Bebè si adatta perfettamente al corpo del neonato grazie alla sua forma sagomata ed alla sua banda super elastica in vita, per una vestibilità ottimale.
Huggies® presenta Huggies® Bebè per i bimbi appena nati
Huggies® Bebè è un valido aiuto per mamme e papà alle prime armi con il cambio pannolino, diventando ancora più pratico e veloce grazie al suo indicatore di pipì. Come agisce? E’ molto semplice: due striscette poste sul fronte del pannolino cambiano colore quando è arrivato il momento del cambio! In questo modo anche i neo-genitori non avranno più nessuna incertezza su quando è il momento di cambiare il loro bebè e la cute del bimbo sarà sempre asciutta e pulita.
Credo che l'indicatore di pipì sia una caratteristica molto interessante e utilissima che permette il cambio immediato del pannolino, così da evitare arrossamenti e irritazioni per la pelle dei bambini, che è delicatissima.
Numerose le caratteristiche che rendono il pannolino Huggies® Bebè sicuro e confortevole: i rivestimenti interni ed esterni sono morbidi e traspiranti; all’interno un rivestimento traforato permette un’assorbenza molto più veloce, importante per il mantenimento di un equilibrio epidermico ottimale.

Huggies® presenta Huggies® Bebè per i bimbi appena nati
Grazie ad Huggies® Bebè la prova pannolino è superata!
Per maggiori info su Huggies® Bebè consulta Huggies.
Vi ho incuriosito e volete provare i nuovi nuovi Huggies® Bebè? Richiedi il campione omaggio su Huggies campione gratuito.

Huggies®, è un marchio di Kimberly-Clark, società leader nei prodotti di largo consumo a livello internazionale. Kimberly-Clark Corporation ha un fatturato di 21 miliardi di dollari, attività in 37 paesi e oltre 60.000 dipendenti nel mondo. I suoi prodotti nei settori tissue, personal care, sono commercializzati in più di 150 paesi. Kimberly-Clark lavora per crescere in modo responsabile, con un continuo impegno nel promuovere sostenibilità a livello di risorse ambientali, umane ed economiche del pianeta.
In Italia Kimberly-Clark produce e distribuisce pannolini per bambini con il marchio Huggies®, carta igienica, carta casa, tovaglioli e fazzoletti con i marchi Scottex®, Scottonelle® e Kleenex®.
Se vi va, condividete qui le vostre impressioni o opinioni sui nuovi Huggies Bebè, alla prossima!!!

mercoledì 15 luglio 2015

CARLOMAGNO LABORATORI: DA NEW SKIN NASCE LA NUOVA LINEA DI COSMETICI MADE IN ITALY

Come ormai sapete, sono sempre alla ricerca di nuovi prodotti da provare e in quest'ultimo periodo, ho fatto una piacevole scoperta in campo cosmetico. Sto utilizzando 3 prodotti della linea Carlomagno Laboratori
  • LATTE DETERGENTE SCRUB
  • SIERO ANTIRUGHE
  • CREMA CORPO ANTICELLULITE DRENANTE
Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: DA NEW SKIN NASCE LA NUOVA LINEA DI COSMETICI MADE IN ITALY 
La Carlomagno Laboratori è una linea di cosmetici pensata da New Skin, azienda che nasce dall'esperienza della Dott.ssa Maria Teresa Carlomagno, titolare dell'omonima farmacia. Tutti i prodotti vengono sviluppati e realizzati interamente in Italia e successivamente testati dall'Università di Pavia,  i principi attivi sono di origine naturale e non contengono materie prime OGM, e non vengono testati sugli animali.
I ricercatori dei Laboratori Carlomagno sono riusciti a coniugare la scienza e la medicina naturale con il benessere e la bellezza, creando una linea di cosmetici innovativi più efficaci, basati sulla ricerca di nuovi principi attivi, veri e propri trattamenti di salute per la pelle. 
I prodotti sono realizzati grazie all'utilizzo di attrezzature all'avanguardia e sottoposti a controlli rigorosi: ogni cosmetico è frutto di un grande lavoro di ricerca che garantisce la qualità del prodotto.
Per mantenere la pelle del nostro viso e del nostro corpo sempre tonica, liscia e ben idratata è indispensabile utilizzare prodotti di ottima qualità anche a casa e non solo quando ci rechiamo nel centro estetico di fiducia. Due volte a settimana mi sto concedendo una delicata ma efficace pulizia del viso grazie al latte detergente scrub Carlomagno Laboratori, un trattamento di bellezza che contiene microgranuli vegetali, indispensabili per rimuovere le cellule morte dallo strato corneo, aiutandolo a rigenerarsi e ad acquistare luminosità e splendore.

Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: LATTE DETERGENTE SCRUB
Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: LATTE DETERGENTE SCRUB
Soprattutto in estate è necessario effettuare una perfetta esfoliazione sulla pelle del viso, per prepararla all'esposizione solare e ottenere anche una migliore abbronzatura. Purtroppo non è facile trovare lo scrub che più si adatta al nostro tipo di pelle, spesso sono troppo aggressivi oppure completamente inefficaci, il latte detergente scrub lascia la pelle luminosa e fresca, esfoliando delicatamente. Da subito la pelle appare più luminosa e si ha una gradevole sensazione di freschezza sul viso e non ho notato alcun tipo di irritazione, pur avendo la pelle del viso delicata. Io effettuo lo scrub con questo prodotto  due volte a settimana in questo: la sera, dopo aver lavato il viso con acqua fresca, stendo il detergente scrub effettuando dei movimenti circolari delicati su tutto il viso, se avete la pelle grassa, insistete sulla zona T. Risciacquo ed applico subito una crema viso idratante, perchè la pelle, privata dello strato superficiale può risultare un pò secca. Lo scrub oltre a esfoliare la pelle del viso la prepara ad assorbire meglio i trattamenti viso successivi. Mi piace molto la composizione del latte detergente scrub Carlomagno Laboratori perchè è fluida al punto giusto, quasi come una crema che si stende facilmente e non tende a seccare. Ha una delicata profumazione che, durante il trattamento, mi rilassa molto. Il latte detergente scrub Carlomagno Laboratori è disponibile in flacone trasparente, (che come sapete adoro perchè permette di vedere il contenuto al momento dell'acquisto) da 200ml, ha un pratico tappo apri&chiudi. Un prodotto che ha soddisfatto a pieno le mie esigenze e che consiglio di provare, non dimenticate soprattutto in estate la pelle del viso ha bisogno di essere rinnovata ed esfoliata delicatamente per essere sempre fresca e luminosa.
Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: SIERO ANTIRUGHE
Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: SIERO ANTIRUGHE
Dopo l'utilizzo del latte detergente scrub utilizzo come trattamento quotidiano il Siero Antirughe, ultimo nato della gamma antietà, a base di liquirizia, Melograno, Acido Jaluronico e Ceramidi. Questa esclusiva sinergia di principi attivi naturali rigenera la sostanza fondamentale di sostegno intradermico e favorisce il ricambio dello strato corneo superficiale, rendendo la pelle giorno dopo giorno più soda, compatta e sempre idratata, grazie all'alta concentrazione in ceramidi.
Anche se è un siero può essere utilizzato anche da solo, non necessariamente in associazione ad altre creme. 
Trovo la sua consistenza leggera e adatta anche per essere utilizzata durante il periodo estivo, si assorbe facilmente e la pelle risulta già dalle prime applicazioni più rassodata e idratata, più tonica, morbida, elastica e setosa. La sua struttura a cristalli liquidi permette il rilascio graduale dei principi attivi naturali e biotecnologici, in grado di contrastare immediatamente i segni lasciati dal tempo. E ' un prodotto che agisce in profondità grazie alla sua concentrazione in  ceramidi, che posizionandosi nello spazio intracellulare, mantengono la cute costantemente idratata.
Ne basta davvero pochissima e durante il giorno, per avendo il viso abbronzato non ho mai la sensazione di "pelle che tira", ma risulta sempre morbida ed elastica. 
Il Siero Antirughe Carlomagno Laboratori è disponibile in un'elegante confezione da 50ml. 

Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: CREMA CORPO ANTICELLULITE DRENANTE 
Image and video hosting by TinyPic
CARLOMAGNO LABORATORI: CREMA CORPO ANTICELLULITE DRENANTE 
Nota dolente di noi donne purtroppo è la cellulite e la ritenzione idrica, durante il periodo estivo con il caldo il problema aumenta purtroppo, e anche se validissimi aiuto bere almeno due litri di acqua al giorno, non è sufficiente a contrastare questi inestetismi cutanei. Carlomagno Laboratori ha pensato alla Crema Corpo Anticellulite Drenante, una risposta vincente per snellire e modellare la silhouette. Questa crema riduce l'edema a livello dei tessuti colpiti e rinforza le pareti dei capillari, libera dalle fibre reticolari il tessuto adiposo e lo elimina, restituendo elasticità alle fibre di collagene ed elastina che avvolgono gli adipociti. Il trattamento con la Crema Corpo Anticellulite Drenante va prolungato per almeno due mesi, applicando la mattina con un breve massaggio che stimola la circolazione. Per favorire il ritorno venoso il massaggio va eseguito va effettuato seguendo il senso del flusso linfatico: dalle caviglie verso i glutei, dai polsi fino alle ascelle, dallo sterno verso l'inguine. 
La cellulite è un'alterazione delle strutture del tessuto connettivo, che si manifesta sulla pelle con aspetto spugnoso e bucherellato, la famigerata "buccia d'arancia", e con dei rigonfiamenti più o meno evidenti. 
Le cause possono essere diverse e tutte legate a problemi circolatori determinati da:
microlesioni delle pareti dei vasi, con fuoriuscita di liquidi negli spazi intercellulari
isolamento degli adipociti 
interruzione degli scambi metabolici.
Intervenire e cercare di contrastare questi inestetismi cutanei è fondamentale: una corretta alimentazione, un'attività fisica costante e l'utilizzo di cosmetici mirati e migliorare l'aspetto della pelle possono essere alleati per migliorare il nostro fisico dal punto di vista estetico, aumentando così la nostra autostima. 
Posso concludere consigliandovi di provare i cosmetici Carlomagno Laboratori, per conoscere tutta la linea e per ulteriori informazioni consultate il sito Carlomagno Laboratori, alla prossima!!!

lunedì 13 luglio 2015

EXPO' MILANO 2015: PADIGLIONE SAVE THE CHILDREN "BE THE CHANGE"

Come tutti sapete a Milano, dal primo Maggio è in svolgimento l'Expo 2015. Quest'anno il tema selezionato per questa grande esposizione mondiale è “Nutrire il pianeta, energia per la vita” e intende includere tutto ciò che riguarda l'alimentazione, dall'educazione alimentare alla grave mancanza di cibo che affligge molte zone del mondo, alle tematiche legate agli OGM.
Tra i vari padiglioni presenti ad Expo 2015, è degno di nota il Villaggio Save the Children, inaugurato alla presenza di Maurizio Martina Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Giuseppe Sala Commissario Expo, Giuliano Pisapia Sindaco di Milano,di rappresentanti delle Nazioni Unite, dell’Unione Europea, del Parlamento Italiano, di Save the Children e dei partner dell’Organizzazione che hanno deciso di affiancarla nello sfidante progetto per Expo.

Presente anche il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, che ha visitato il Villaggio e una delegazione della Fiorentina.
Come ben sapete, Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente per la difesa e la promozione dei diritti dei bambini. Opera in oltre 120 paesi nel mondo con una rete di 27 organizzazioni nazionali e un ufficio di coordinamento internazionale: la International Save the Children Alliance. Quest'anno proprio per l'Esposizione universale, l'organizzazione lancia il messaggio "Be the Change", un messaggio di aiuto e cambiamento per gli oltre 3 milioni di bambini che ogni anno muoiono per malnutrizione e carenze alimentari. A rendere l'atmosfera e il messaggio ancora più toccante, la performance artistica del maestro e compositore Giovanni Allevi, Ambasciatore di Save the Children, eseguendo delle proprie composizioni tratte dall'album Love, un vero e proprio inno all'amore e alla vita, dedicate in particolarmente a tutti i bambini che purtroppo soffrono la fame. 
Image and video hosting by TinyPic
EXPO' MILANO 2015: PADIGLIONE SAVE THE CHILDREN "BE THE CHANGE"

Save the Children è presente ad Expo con il Villaggio esperienziale, un ambiente accogliente realizzato in legno e materiali riciclati, con spazi esterni in terra coltivati e a giardino, con un forte richiamo alle strutture visibili nei paesi in cui l’Organizzazione opera.
Image and video hosting by TinyPic
EXPO' MILANO 2015: PADIGLIONE SAVE THE CHILDREN "BE THE CHANGE"

  All’interno del Villaggio, attraverso installazioni interattive, digitali, analogiche, ed esperienze sensoriali, è possibile conoscere l’impatto della malnutrizione su tanti bambini ma anche le corrette pratiche alimentari e il cruciale ruolo che svolge la mamma, nella sua stretta e intima relazione con il neonato e il bambino, nell’assicurargli adeguata nutrizione, cure e trasmettergli i giusti comportamenti alimentari.
Image and video hosting by TinyPic
EXPO' MILANO 2015: PADIGLIONE SAVE THE CHILDREN "BE THE CHANGE"

  Il Villaggio Save the Children, che richiama i luoghi dove l’Ong è attiva, è aperto ogni giorno dalle 10 alle 18,30 (oltre ad alcune speciali aperture serali) a famiglie, bambini, scolaresche e persone di ogni età. Vi consiglio di visitare il padiglione Save the children con la vostra famiglia se avete la possibilità di recarvi all'Expò, un'esperienza che ci farà riflette e sentire un pò più vicini alla realtà non felice di tante persone, e bambini che soffrono la fame. La partecipazione a Expo Milano 2015 costituisce una tappa importante per sollevare l’attenzione delle istituzioni su questi temi e aumentare la consapevolezza dei visitatori sulle cause e gli effetti della malnutrizione.
Durante i sei mesi Save the Children organizzerà attività, workshop, laboratori e percorsi didattici dedicati ad adulti e bambini per approfondire - all’interno del sito espositivo - le tematiche della nutrizione e malnutrizione e dello sviluppo agricolo "nutrition sensitive". 
All’inizio del percorso il visitatore viene invitato a gemellarsi con uno dei bambini beneficiari degli interventi dell’organizzazione, attraverso un’installazione chiamata la macchina delle nascite.
Una volta assegnata la nuova identità e ricevuto il braccialetto delle nascite, il visitatore inizia un percorso attraverso i 5 ambienti del villaggio, in cui scopre la storia del bambino con cui è gemellato e sperimenta alcune situazioni di vita dello stesso, provando a immaginare come sarebbe la sua vita se fosse nato altrove e cosa si può fare per contribuire in prima persona a cambiare la vita di quel bambino. "Be the Change" è infatti la “chiamata all’azione” ricorrente nel Villaggio!
Un percorso emozionante consigliato non solo ai più grandi ma anche ai bambini, un modo per essere consapevoli che purtroppo non tutti al mondo hanno un piatto di pasta garantito quotidianamente, e che ci aiuta ad apprezzare tutto ciò che abbiamo. Purtroppo io non ho ancora avuto modo di recarmi all'Expò di Milano, ma sono sicura che una delle mie prime tappe sarà visitare e percorrere il Villaggio Save the children, voi avete già avuto modo di vivere quest'esperienza? Se vi va potete condividere qui le vostro opinioni. 
Il 3 luglio, Save the Children sarà protagonista ad Expo dell’evento di alto livello “Starting from girls”nell’ambito dell’iniziativa Women for Expo, per promuovere con forza il ruolo delle giovani donne nel contrasto alla malnutrizione e alla mortalità infantile.
Nel calendario ufficiale di Expo Milano 2015, il 13 ottobre sarà per tutti il Save the Children Day, con eventi e iniziative dedicati alla promozione del diritto al cibo ed ad una sana alimentazione per tutti i bambini del mondo.
Dal 18 al 24 maggio, inoltre, l’invito di Save the Children “Be the Change” sarà protagonista, insieme al Villaggio ad Expo, del palinsesto RAI, che promuoverà l’impegno dell’Ong per cambiare e migliorare la vita di milioni di bambini nel mondo.

Ulteriori informazioni sul sito dedicato Save the children e sui social twitter e facebook, alla prossima!!!

Articolo Sponsorizzato

domenica 12 luglio 2015

CREATTIVA PROFESSIONAL OLIO SPRAY THERMALCARE ERILIA THERAPY

In questi giorni il caldo si sta facendo sentire davvero tanto qui nella mia zona, unico modo per combatterlo è andare in spiaggia. State preservando la vostra pelle con un'adeguata protezione solare? Sono sicura di si, e i vostri capelli? Sicuramente ci sono molte persone che non pensano a proteggere i capelli in spiaggia come ho fatto io per tanti anni. I capelli a lungo andare risultano aridi, sfibrati, crespi e disidratati: in poche parole stressati dal sole e dalla salsedine. 
Ho provato davvero tanti prodotti tra cui olio per proteggere e i idratare i capelli ma come risultato ho ottenuto solo una chioma unta e appesantita. Da qualche settimana ho avuto modo di testare l'Olio Spray ThermalCare Erilia Therapy Creattiva Professional un innovativo prodotto che rende i capelli setosi, luminosi e morbidi proteggendoli dal sole. 
Image and video hosting by TinyPic
CREATTIVA PROFESSIONAL OLIO SPRAY THERMALCARE ERILIA THERAPY
Come dicevo prima, in estate sole, vento, salsedine, cloro, sabbia e aria condizionata sono i principali fattori esterni che rischiano di indebolire e rovinare i nostri capelli. 
L'Olio Spray ThermalCare Erilia Therapy Creattiva Professional è un olio protettivo e idratante dedicato ai capelli assetati, disidratati, sfibrati e stressati dal sole o dallo sport. Attua un effetto di protezione, donando morbidezza, nutrizione e luminosità ai capelli. Svolge una doppia azione protettiva durante l'esposizione al sole e idratante grazie all'olio di Andiroba, dal potere lenitivo, emolliente e con i filtri UVA, UVB UVCl'olio di andiroba è estremamente ricco di Omega 6 Omega 9, acidi grassi essenziali, che uniti all'acido palmitico della pianta rendono quest'olio estremamente idratante e nutriente.
Image and video hosting by TinyPic
CREATTIVA PROFESSIONAL OLIO SPRAY THERMALCARE ERILIA THERAPY
Già dalle prime applicazione ho riscontrato un notevole miglioramento dei capelli: un capello più setoso, luminoso e morbido ma soprattutto non appesantito, anche la piega è più facile e veloce perchè si lavora su un capello ben idratato. 
L'olio ha un gradevolissimo profumo che richiama quelli tipicamente tropicali del cocco e un mix floreale che persiste per tutta la giornata, è un olio leggero dalla consistenza simile a quella dell'acqua, che non unge ma lascia sua capelli una barriera protettiva contro gli agenti esterni. Si risciacqua facilmente con un normale shampoo. 
La formula si presenta in spray, pratico e veloce da spruzzare sui capelli, ne basta davvero poco, io lo spruzzo su tutta la capigliatura insistendo sulle lunghezze, dopo massaggio con le mani e spazzolo delicatamente per essere sicura che sia distribuito dappertutto. Il flacone da 100ml è perfetto per essere portato in piscina, in palestra, al mare. 
Creattiva Professional ha pensato ad un codice promozionale unico dedicato a voi che mi seguite da sempre: uno sconto del 20% su qualsiasi acquisto sul sito e-commerce CAPELLICREATTIVA valido fino al 30 luglio 2015. Usufruire dello sconto è semplicissimo: durante l'acquisto dei prodotti scelti sul portale basta inserire nel carrello il codice sconto BLOGGER20.
Vi consiglio di non farvi sfuggire questa occasione e di provare i nuovi prodotti della linea Eralia Therapy ThermalCare, una nuova linea dedicata al benessere dei capelli composta da quattro innovativi prodotti: 
Bagno Mousse Refreshing, Crema Mousse Revitalizing, Olio Spray Protection, Aqua 20 Spray Idratation.
Anche i tuoi capelli potranno godersi in piena libertà il sole, il male...l'estate, alla prossima!!!

giovedì 9 luglio 2015

#PRCHEF2015: POLPETTE DI PANE ALLO ZAFFERANO SU FONDUTA DI PARMIGIANO REGGIANO

Salve a tutti, mi cimento ancora una volta in un contest di cucina questa volta dedicato al Parmigiano Reggiano, eccellenza italiana che non manca sulle nostre tavole. Per questo contest ho preparato una ricetta molto semplice, che può essere utilizzata per aperitivi. Ho utilizzato un Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi, un sapore deciso in contrasto con lo zafferano, dal sapore più dolce e delicato.
Ecco le mie polpette di pane alla zafferano su fonduta di Parmigiano Reggiano.

Image and video hosting by TinyPic
#PRCHEF2015: POLPETTE DI PANE ALLO ZAFFERANO SU FONDUTA DI PARMIGIANO REGGIANO 
Image and video hosting by TinyPic
#PRCHEF2015: POLPETTE DI PANE ALLO ZAFFERANO SU FONDUTA DI PARMIGIANO REGGIANO 
INGREDIENTI 
  • 250GR DI PANE RAFFERMO 
  • 1 BUSTINA DI ZAFFERANO IN POLVERE
  • 125GR DI PANNA DA CUCINA
  • 90GR PARMIGIANO REGGIANO STAG. 36 MESI 
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • OLIO Q.B


PREPARAZIONE
In una terrina lasciate a bagno in poco latte il pane raffermo, scolate per bene e aggiungete una bustina di zafferano in polvere, un pizzico di sale e del pepe macinato fresco. Amalgamate tutti gli ingredienti e formate delle polpette non molto grandi. Passate nel pane grattugiato e friggetele in olio finchè saranno dorate.
Preparate a parte una fonduta di Parmigiano Reggiano, vi lascio una versione più leggera ma gustosa alla stesso tempo. In un pentolino aggiungete la panna da cucina e il Parmigiano Reggiano stag, 36 mesi, cucinate a bagnomaria fino ad ottenere una crema piuttosto densa, aggiungete il pepe macinato fresco.
Servite le polpette di pane alla zafferano accompagnate dalla fonduta di parmigiano Reggiano. 

Image and video hosting by TinyPic
#PRCHEF2015: POLPETTE DI PANE ALLO ZAFFERANO SU FONDUTA DI PARMIGIANO REGGIANO 
Per seguire tutte le ricette e il contest ecco l'hashtag dedicato #PRChef2015, alla prossima!!!

MITHRAGLIA: NON TI MERITI NIENTE, RACCOLTA DI POESIE

L’estate si sa, è uno dei periodi migliori per dedicarsi alla lettura di un buon libro, personalmente ho sempre amato la lettura soprattutto di romanzi horror o thriller, quest’anno ho voluto cambiare genere andando anche un po’ contro i miei gusti personali e leggere un libro di poesie “Non ti meriti niente”, una raccolta di versi ad impatto particolari, dal linguaggio a volte anche troppo schietto, che lasciano poco spazio all’immaginazione. 
Image and video hosting by TinyPic
MITHRAGLIA: NON TI MERITI NIENTE, RACCOLTA DI POESIE 
Di questa raccolta di poesie mi ha particolarmente colpito il titolo: una frase messa li, quasi come fosse un rimprovero e una mancata riconoscenza, forse verso la vita e il prossimo.
Mithraglia, il nome del poeta definito dalla critica, il poeta maledetto del ventunesimo secolo, attraverso i suoi versi descrive un malessere personale e, forse anche generale, che nasce dalla diffidenza verso gli altri. Gli “altri” visti nella loro finta perfezione, una “maschera, un modello da seguire e inseguire. Una vita monotona ad aspettare il corso degli eventi, quasi come uno spettatore seduto ad un vecchio cinematografo che vede passare su una tela bianca alcuni momenti della sua vita, una visione quasi distaccata, ma allo stesso tempo piena di sentimenti contrastanti: la paura verso il genere umano e la consapevolezza di aver trascorso la propria vita in maniera monotona,  aspettando la naturale ciclicità della propria esistenza, come se tutto fosse già scritto e stabilito.
Il bisogno di cambiare, di non sentirsi come gli altri, bisogno di rivalsa e di vendetta, ma anche la costante consapevolezza che la solitudine prevale su tutto, vivere distaccati dal resto del mondo, che passa inesorabile nella sua perfezione e routine quotidiana.
L’autore consiglia di prendere la vita con calma e di non conoscersi fino in fondo altrimenti tutto è finito. Traballa continuamente sul binario appagamento-fallimento che non sembra poter essere  scisso. Un narcisismo difensivo, che ha paura di ammettere di aver paura, che ha paura di ammettere che l’altro serve, è dentro di noi, che siamo fatti di parti, che siamo costretti in attimi che non saranno mai eterni ma non per questo non vivibili, che non servono giustificazioni continue se non si hanno risposte.
Image and video hosting by TinyPic
MITHRAGLIA: NON TI MERITI NIENTE, RACCOLTA DI POESIE 
Ho avuto la possibilità di poter rivolgere all’autore e poeta Mithraglia alcune domande, di seguito vi lascio l’intervista.

1.Come ha iniziato la sua carriera di poeta e come mai si ispira in particolare ai poeti maledetti?
(datemi del tu) Ho iniziato prendendo una penna in mano e scrivendo sui quaderni di scuola. Poi ho lasciato la penna e mi sono messo al pc. Tra una distrazione e l’altra provo a concludere qualcosa. Non mi ispiro ai poeti maledetti, mi ci hanno messo dentro le forze cosmiche e divine.

2.In quale luogo si “rifugia” per trovare l’ispirazione e scrivere le sue poesie? 
Non c’è un luogo particolare. Dove c’è il pc mi metto e scrivo. Ho provato con il taccuino, ma mi sento vecchio e fuori luogo. Così esco la sera, bevo qualche drink, torno a casa, (omissis) mi metto a letto e quando mi sveglio la mattina riesco a scrivere.

3.Ci sono poesie che non avrebbe mai voluto scrivere? 
No. Le riscriverei tutte. Se non sento la necessità di scriverle non le scrivo. Alcune possono risultarvi/mi banali. Lo sono. Tutti viviamo nella banalità, perché dovremmo cancellarla dalla poesia se non riusciamo a cancellarla dalla vita di tutti i giorni?

4.Cosa significa fare poesia oggi? 
Per me significa quello che significava oggi. Per il trend sociale non lo so. So solo che la gente preferisce i romanzi di 400 pagine. Mi chiedo il perché? Io proprio non ce la faccio…
Leggerei solo poesie, ma non riesco a trovarne di quelle che piacciono a me.
Oramai le poesie parlano di luna, sguardi, mare. Sono tutte decadenti. 
Non mi piace.
La mia vita non è decadente.
Voglio leggere della mia vita.

5.Come mai la scelta di un linguaggio a volte anche troppo diretto? 
Perché non mi piacciono le cose artificiali. Per esprimere determinati concetti reali ho bisogno di espressioni reali. Secondo me la poesia è il riflesso della società. (omissis)

6.Quanto c’è di personale in “Non meriti niente”?
Tutto… a volte penso che ci sia anche troppo.
https://ssl.gstatic.com/ui/v1/icons/mail/images/cleardot.gif

“Non ti meriti niente” è disponibile sia in ebook che in versione cartacea

Voi conoscevate già questo scrittore? Avete avuto modo di leggere già “Non ti meriti niente”?  Se vi va lasciate qui le vostre opinioni, alla prossima!!!