FOLLOW ME ON

LETTORI FISSI

venerdì 2 novembre 2018

OTOMEDICAL: LA SOLUZIONE AI TUOI PROBLEMI ACUSTICI

In una società come la nostra, in cui sempre più fondamentale è la comunicazione,  i disturbi dell’udito possono essere fortemente invalidanti. L’impatto economico e sociale sui singoli individui e sulla comunità può risultare molto pesante. Nei bambini influiscono direttamente sul linguaggio e sulle capacità cognitive con conseguenze sull’apprendimento, mentre tra gli adulti condizionano l’attività lavorativa. In tutti i casi la condizione finale risulta di forte isolamento sociale, favorendo l'isolamento e la depressione della persona colpita dalla patologia.

Otomedical è azienda leader a Roma e nel Lazio rispetto all'analisi e all'impegno nel trovare soluzione ai problemi acustici.
OTOMEDICAL: LA SOLUZIONE AI TUOI PROBLEMI ACUSTICI 


L'azienda nasce nel 2001, quando il socio fondatore Enrico Brussani, decide di mettere la propria esperienza nel settore, acquisita in Italia e all’estero, a disposizione dell’ipoacusico.

L’approccio professionale e deontologico e la grande cura del lavoro ha permesso negli anni la diffusione di un marchio caratterizzato da grande qualità protesica, prefiggendosi come mission aziendale di garantire al paziente un miglioramento della qualità della vita.

La capacità d’ascolto delle problematiche dei pazienti, prima durante e dopo l’adattamento, la competenza elettronica, audiologica e relazionale permettono di ottenere il massimo della resa protesica ottenibile.

La maggior parte delle persone si rende conto di avere una perdita uditiva quando incontrano problemi di comunicazione in ambienti rumorosi. I professionisti dell'udito eseguono test audiologici che misurano l'intelligibilità del parlato nel rumore al fine di ottenere una misura realistica per questo tipo di disabilità uditiva (TEST DI MATRIX).

Le aspettative di chi si rivolge ad Otomedical sono altissime, in quanto in gioco c'è la loro qualità della vita molto spesso in quel periodo della vita in cui il soggetto è più debole e dove le alternative di soddisfazione sono la 90% legate alla comunicazione con i propri cari, e l'autonomia, quindi la felicità.

Nessun commento:

Posta un commento