FOLLOW ME ON

LETTORI FISSI

lunedì 14 marzo 2016

FREESTYLE LIBRE ABBOT: SISTEMA DI MONITORAGGIO PER IL GLUCOSIO

Oggi tra le patologie più diffuse c'è il diabete, e purtroppo per i prossimi anni è previsto un aumento pari al 10% della popolazione mondiale.
Solo in Italia sono 3000 le persone affette da diabete e oltre 1000 non sanno neanche di averla. Il diabete purtroppo è una patologia che non ha sintomi uguali per tutti e il più delle volte vengono sottovalutati.
Sotto molto aspetti il diabete - www.abbottdiabetescare.it - limita molto a livello fisico e psicologico chi ne è affetto. Da recenti studi è emerso che la gestione del diabete è molto limitante per diversi aspetti.
Primo tra tutti il controllo dell'alimentazione, segue il dover assumere insulina e infine misurarsi la glicemia.
Controllare i valori glicemici è di fondamentale importanza per chi ha questa patologia, però molto spesso per noia o limiti di libertà il 70% delle persone affette da diabete intervistati monitora questo valore solo 3 volte al giorno, mentre il 47% degli intervistati percepisce la puntura del dito come un ostacolo al controllo regolare della glicemia.
Purtroppo questa poca attenzione per via delle motivazioni sopra citate, ha portato in media 10 crisi ipoglicemiche e 14 crisi iperglicemiche negli ultimi 12 mesi (dati riferiti agli intervistati) e il 40% riporta di aver avuto almeno un accesso alle strutture ospedaliere.
In Germania dove però il monitoraggio è più attento, almeno 4 volte al giorno, solo il 24% ha fatto ricorso alle strutture ospedaliere.
Tra gli intervistati il 69% ha paura di incorrere in episodi di ipo e iperglicemia per un malfunzionamento del glucometro, mentre il 46% riscontra problemi nella misurazione notturna dei valori.
Proprio per questo oltre il 50% degli intervistati spera per il prossimo futuro uno strumento che permetta loro di sentirsi maggiormente sotto controllo e più liberi.
Un quadro non proprio idilliaco considerando lo stress che si riversa nella vita quotidiana. In casa mio padre ha questa patologia, fortunatamente non ha grossi problemi perchè è sempre sotto controllo, però in alcuni periodi è nervoso e stressato. La cosa che più lo infastidisce sono le misurazioni, se è fuori casa deve rientrare per farle. Fortunatamente di notte non deve farle ma appena saputo dalla patologia doveva effettuarle e sinceramente è stressante svegliarsi durante la notte per "pungersi" il dito.
Fortunatamente nasce il primo sistema di monitoraggio FLASH (www.freestylelibre.it) del glucosio FreeStyle Libre di Abbott per le persone con diabete.
Image and video hosting by TinyPic
FREESTYLE LIBRE ABBOT: SISTEMA DI MONITORAGGIO PER IL GLUCOSIO

FreeStyle Libre di Abbott - http://www.abbottdiabetescare.it/ - è dotato di un comodo e pratico sensore che si applica sulla pelle, tramite una scansione rileva i dati del glucosio delle ultime 8 ore. Non più punture sul dito ma praticità, velocità e comodità.
Il sensore può essere utilizzato anche sotto la doccia o in piscina e resta applicato al corpo per 14 giorni. Le sue dimensioni ridottissime permettono di "indossare" il sensore in modo discreto sotto qualsiasi tipo di abbigliamento.

Articolo Sponsorizzato

Nessun commento:

Posta un commento